Corso gratuito online

corsogratis

Corso on line: La sicurezza delle reti informatiche 

Destinatari: 

Il corso è rivolto a dirigenti, docenti e personale Ata delle scuole del territorio responsabili della gestione della rete informatica della propria scuola i quali si trovano a gestire una rete di calcolatori con condivisione di documenti e dati sensibili importanti in cui è fondamentale preservare l’integrità dei dati e delle informazioni. 

Prerequisiti 

Per seguire con profitto il corso è necessario possedere delle buone conoscenze sull’utilizzo del computer e nozioni di base sul funzionamento delle comunicazioni fra computer. Sono requisiti preferenziali ma non indispensabili la conoscenza dei principali servizi Internet ( web server, posta elettronica). 

Tutte le informazioni QUI

iLiad? sì grazie!

Qualcuno di voi ricorderà il post “Kindle? no grazie.“, nel quale spiegavo come la gestione dei formati proprietari non fosse la migliore delle scelte possibili.
L’iLiad legge i pdf, formato nato proprietario, diventato da standard de facto, e ora diventato standard ISO, quindi come dire… liberalizzato. E non vi paia, la questione, una diatriba di tipo sociale e politico: è estremamente pratica.
Quindi l’iLiad, è oggetto appetibile, anche se il costo è ancora altino.
Volete saperne di più? leggete “QUI.
Se poi fate una ricerce in rete trovate parecchie recensioni.
E se volete addirittura PROVARLO GRATIS per una settimana… potete iscrivervi QUI (ma dovete avere un blog eh! :D)

Via >Gattopazzo.

Mappe concettuali


Semplice e intuitiva questa applicazione online che consente di creare mappe concettuali personalizzandone i colori.

Registrandosi è possibile salvare il lavoro 🙂

Mac a scuola

Se la piattaforma linux può spaventare, per complessità o poca intuitività, chi non si considera proprio uno “smanettone”, passare al mac può essere una buona soluzione. Ottima per quanto riguarda la stabilità, per l’assenza quasi totale di virus, per l’interfaccia intuitiva.
Avevo già pubblicato qualcosa qui.
Il sistema operativo, e i programmi forniti con esso all’acquisto della macchina, consente di non acquistare altri software (prevedendo un normale utilizzo scolastico) e open office su mac gira ‘na meraviglia.

Unico neo: i software didattici free creati dai colleghi di buona volontà che si trovano in rete non girano se non con un emulatore win 😦

Sul sito apple la sezione education consente di avere qualche sconto.

E grazie al commento di Raffaella ho scoperto questo tutorial didattico ottimo per chi decide di swicciare a mac (ci sono anche altre cose interessanti sul sito: mi riprometto di andare a rovistare con calma e passarvi le chicche).
Per chi invece ci sta ancora pensando, ed è un po’ indeciso, oppure ha swicciato e ha qualche dubbio o problema, sul forum di ItaliaMac c’è questa miniguida.

Dizionari di greco e latino

diziogreco.gif

Ecco un Dizionario Latino online con declinatore e coniugatore.

Qui invece un dizionario greco antico e un database dei personaggi della mitologia greca.

Coniugatore di verbi

verbiitaliani.gif

Ecco un pratico coniugatore di verbi:

Basta digitare il verbo, sia nella sua forma attiva (esempio: amare, temere, finire, io sogno, noi andavamo, io farei), sia nella sua forma riflessiva (esempio: lavarsi, vestirsi, io mi lavo, tu ti pettini) e apparirà la tabella di coniugazione richiesta.

Sound free

soundsnap.gif

Vi servono suoni per giochi o filmati didattici?
Su soundsnap troviamo più di 34000 suoni (effetti e loop) scaricabili gratuitamente, divisi per categorie (animali, industriali, natura…) o sfogliabili tramite tag (percussioni, chitarra, fantascienza, automobili…).
Un player ci permette di ascoltare ogni file e quando decidiamo di fare il download possiamo scegliere tra i formati Mp3, aiff e wav.
Io sto cercando di improvvisare un gioco per mio figlio “indovina l’animale”, tra muggiti e barriti mi diverto come una scimmia 😉