Chi sono i grandi editori?

grandi
Grandi case editrici e piccoli editori, piccole case editrici e grandi editori.
Riflessione che nasce da un evento che non credo abbia precedenti nella storia dell’editoria italiana: l’editore Guaraldi regala tutti i suoi classici in versione cartacea ai licei che li distribuiranno gratuitamente agli allievi.
Fonti:

Gli ebook, il Ddt, e un vero grande editore
Un gesto d’amore verso il libro

3 Risposte

  1. i grandi editori sono quelli che fanno i libri che vendono e non sono costretti a regalarli per salvarli dal macero.
    cerchiamo di non prendere lucciole per lanterne, signori!
    se uno pubblica libri che è poi costretto a regalare per svuotare i magazzini, ha sbagliato mestiere, semplicemente.

  2. Proprio grande.
    Dispiace di insegnare “solo” alle medie🙂
    In bocca al lupo a Guaraldi!

  3. luca, io prenderò lucciole, ma tu pecchi un po’ di superficialità: se ti fossi informato prima di scrivere sapresti che TUTTE le case editrici macerano una quantità inverosimile di libri. Per svuotare i magazzini, appunto.
    Stiamo parlando di una percentuale altissima della produzione libraria, una percentuale che cambia un po’ secondo le fonti, ma anche quelle ufficiali parlano di cifre superiori al 60%.
    E il costo di questi libri lo paghiamo tutti, spalmato sulla percentuale minima che viene venduta. Ben venga quindi qualcuno che li regala invece di mandarli al macero, semplicemente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: