Bulli & Bulle

bulli1.gif

Da un punto di vista della psicologia sociale il bullismo è un evento di dinamica di gruppo con tre o più partecipanti. Se questa prospettiva è esatta, dovremmo mettere a fuoco non l’individuo che compie atti di bullismo, né la vittima individuale. È piuttosto l’osservazione del meccanismo inadeguato di interazione a rivestire grande importanza nel creare una cultura interattiva.
(Ferdinand Cuvaliuer).

Potete trovare qui un file .pdf che propone attività didattiche che permettono di sviscerare lo scenario del bullismo in modo ludico.
Le attività proposte (alcune formulate come giochi di ruolo) hanno come obiettivi il riconoscimento delle proprie emozioni e delle proprie caratteristiche, rafforzare l’autostima e il senso di responsabilità, sviluppare le abilità verbali e non verbali della comunicazione.
Bello e utile.

Una Risposta

  1. Mi pare che ci sia qualcosa in comune …

    Varrebbe la pena di approfondire …

    http://giosby.splinder.com/post/17367352/I+bulli+siamo+noi%3F

    ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: