Frustrati ed eversivi…

Antonella Cardone, su l’Unità trascrive l’attacco di Fini agli impiegati statali (fannulloni) e agli insegnanti in particolare «Ma ci rendiamo conto che i nostri figli sono in mano ad un manipolo di frustrati che incitano all’eversione?»

Però su tuttoscuola si legge che

il responsabile scuola di AN, Giuseppe Valditara, è il primo firmatario di una proposta di legge con la quale si formulano proposte volte a tutelare il personale scolastico anche attraverso la modifica del codice penale: per minacce o ingiurie rivolte agli insegnanti o ai dirigenti scolastici è previsto il pocedimento d’ufficio.
Per gli atti di bullismo compiuti a scuola dagli allievi tra gli 11 e i 17 anni, spesso a spese degli insegnanti, è prevista una sanzione amministrativa a carico dei genitori da 100 a 3000 euro.

Da chi saranno stati folgorati sulla via di Damasco?
Da nessuno.
Per rendersene conto basta leggere con attenzione il resto della proposta di legge: introduzione di Consigli di amministrazione e soprattutto una gerarchizzazione del corpo docente che sfrutta una meritocrazia maldestra, che non valorizza il lavoro didattico ma la capacità di carrierismo. La creazione di “dipartimenti” come propone AN, o “progressione nella carriera” come propone Fioroni, non possono che creare divisioni, sia tra insegnanti sia tra scuole (soldi solo alle scuole “eccellenti”).
Si ritorna al “divide et impera” dell’altro post…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: